Una vita di lavoro e successi

Era il 1968 quando Franco Marzaduri decise di fondare Trecciatura Emiliana srl (TR.EM. srl), dedicandosi alla produzione di corda elastica, inizialmente per coprire le ruote posteriori delle biciclette da donna, un articolo tanto inusuale quanto storico, successivamente per fer- mare i bagagli sul tetto delle auto.

Tuttavia, tutti sappiamo che le mode cambiano e la tecnologia si deve adeguare ai nuovi tempi, così TR.EM. iniziò a produrre corda per vela, traino sci e articoli per la sicurezza in mare, espandendo successivamente la produzione allo stampaggio plastica (doccette, sportelli, luci di navigazione, ecc...), lavorazione legno (scalette e passerelle), lavorazione alluminio e acciaio (mezzi mari- nai, pagaie, porta zattera, supporti motore, ecc...).

Grazie a questo spirito imprenditoriale, la storica Azienda di Osteria Grande è riuscita ad esportare i propri prodotti in tutto il mondo; non sarà difficile trovarsi a bordo di un tra- ghetto nella baia di Sydney, piuttosto che su di un catama- rano ai Caraibi, con un mezzo marinaio TR.EM. in mano!

TR.EM. è la mia vita.
La mia famiglia.
La mia storia.

Una storia fatta di sogni, di duro lavoro, una storia di sacrifici e di sfide, una storia di gioie e di orgoglio.
Con la certezza di passare almeno altri 50 anni in mare con voi, desidero ringraziare calorosamente tutti i nostri clienti, vecchi e nuovi, per la fiducia dimostrata in tutti questi anni.


Franco Marzaduri
Presidente

TR.EM., LE TAPPE DELLO SVILUPPO

1968 - Il 9 febbraio nasce la società TR.EM. che, in un garage di Ozzano Emilia, inizia a produrre reti elastiche salvagonna per le ruote posteriori delle biciclette da donna. In dotazione, due macchine trecciatrici e due dipendenti. 1970 - La produzione si diversifica con i ganci elastici per portapacchi e, di seguito, con le corde per il settore nautico. L’azienda comincia anche a lavo- rare con l’estero.

1975 - TR.EM. cresce e vengono affittati alcuni locali a Osteria Grande.

1982 - Nasce il primo insediamento al civico 5 di via Friuli a Osteria Grande. Viene realizzato uno stabilimento di 12.000 mq con i reparti falegnameria, corderia, officina meccanica e un magazzino spedizioni di 3.000 mq.

1989 - Alla sede viene aggiunto un capannone di 3.000 mq per lo stampaggio a iniezione di materie plastiche e la realizzazione degli stampi con relativo progetto.

1992 - In via Abruzzo viene realizzato il capannone di 3.000 mq dedicato alla gestione delle materie prime.

2007 - Viene costruito un ulteriore magazzino di circa 2.000 mq in via Abruzzo per la gestione delle materie plastiche.

2018 - Oggi l’azienda si estende su circa 20.000 mq, 8.000 dei quali riservati a magazzino. TR.EM. ha un’ottantina di dipendenti, un catalogo con oltre 10.000 articoli, circa 3.000 clienti in Italia e all’estero. L’export copre la metà del fatturato che, nel 2018, si è attestato intorno ai 12 milioni di euro.